L’Arsenale, sito pilota per l’applicazione della Convenzione di Faro

La città di Venezia ha annunciato pubblicamente che la Convenzione di Faro firmata nel febbraio 2013 dallo Stato Italiano rappresenta uno dei suoi quadri di riferimento per la riqualificazione e rivalorizzazione dell’Arsenale di Venezia.

Venezia è all’avanguardia in Europa e in Italia nella promozione e applicazione della Convenzione. E’ stata sede nel marzo 2013 dell’evento di sottoscrizione della Convenzione di Faro da parte dall’Italia. Nel settembre del 2013 è stata presente al Forum di Marsiglia sul “valore sociale del patrimonio culturale per la società” come membro del panel internazionale.
La società civile veneziana è inoltre tra le più attive in Europa sulla promozione della Convenzione di Faro.

L’Ufficio Arsenale ha preso contatto ufficialmente con il Consiglio d’Europa per valutare se l’Arsenale di Venezia potrebbe diventare un sito pilota in Europa per l’applicazione e la promozione della Convenzione di Faro tramite un quadro comune di cooperazione tra il Consiglio d’Europa, lo Stato Italiano, il Comune di Venezia e l’insieme degli stakeholders coinvolti.

Maggiori informazioni in merito alla Convenzione di Faro sono presenti al seguente link : Convenzione di Faro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page