Progetti attuati

Tra il 2003 e il 2013 il Comune di Venezia ha agito all’interno dell’Arsenale attraverso la società Arsenale di Venezia spa, costituita con l’Agenzia del Demanio per promuovere la piena rigenerazione dell’area attraverso un’azione congiunta.

I progetti realizzati in questo periodo sono tre, due dei quali frutto del “Concorso di progettazione per la realizzazione di quattro interventi nell’Arsenale di Venezia”, promosso dalla società e dal Magistrato alle Acque nel 2006.

La Tesa 105

Arsenale - foto interni Tesa 105Dopo un lungo periodo di abbandono il Magistrato alle Acque è intervenuto sull’edificio con il restauro della copertura e il consolidamento delle parti strutturali. Il progetto di infrastrutturazione interna e realizzazione del nuovo accesso pubblico Nord all’Arsenale – frutto del “Concorso di progettazione per la realizzazione di quattro interventi nell’Arsenale di Venezia” – è stato completato tra 2010 e il 2012 dalla società Asenale di Venezia Spa.

Documento preliminare alla progettazione

Il progetto
Il progetto colloca all’interno dello spazio storico una nuova costruzione che ospita al piano terra quattro volumi per punto informativo e book-shop, reception degli uffici, sala polifunzionale, bar. Ampi spazi vengono lasciati liberi per permettere sia il passaggio di attraversamento che la sosta nelle aree di bar e bookshop. I quattro volumi hanno anche la funzione strutturale di sorreggere il sovrastante volume degli uffici; al primo piano, un volume destinato in parte ad uffici e incubatori d’impresa; al secondo piano, due volumi per sale riunioni.

  • Progettisti: architetti Andres Holguin Torres (capogruppo), David Morales Hernandez, Alvaro Solis Sanchez
  • Tempi di esecuzione: 2010 – 2012
  • Costo delle opere: 2.300.000 euro
  • Finanziamento: Agenzia del Demanio
  • Documenti tecnici: progetto definitivo; progetto esecutivo.

La Torre di Porta Nuova

Foto aere Torre di Porta NuovaIl progetto
L’obiettivo del progetto, frutto del “Concorso di progettazione per la realizzazione di quattro interventi nell’Arsenale di Venezia” promosso dalla società Arsenale di Venezia spa, è quello di garantire la conservazione e la valorizzazione della storica torre alberaria coniugando tali esigenze alle necessità che scaturiscono dalle nuove funzioni di spazio espositivo e centro culturale.

L’edificio si presenta tripartito al suo interno: un vano centrale distribuisce ad una porzione occidentale di forma rettangolare lunga e stretta e ad una porzione orientale a pianta trapezoidale. Lo spazio interno trova ricomposizione solo a livello secondo, quota +8.57, attraverso due grandi archi ogivali posti sui muri di spina. Il progetto proposto riconosce nella continuità verticale dello spazio interno e nell’unitarietà spaziale che si genera a quota +8.57 , le caratteristiche tipologiche, formali e strutturali che intende sottolineare, valorizzare ed intepretare con un insieme strutturato di opere e con la razionalizzazione dei principali sistemi di risalita.

  • Progettisti: architetti Francesco Magnani e Traudy Pelzel
  • Inizio dei lavori : 19 marzo 2009
  • Stato di avanzamento: ultimati nell’aprile 2011
  • Importo dei lavori a base d’asta: 4.137.355,37 euro
  • Finanziamenti: Agenzia del Demanio,Comune di Venezia su fondi Prusst, Regione Veneto su fondi CIPE
  • Impresa esecutrice: S. A. C.A.I.M. S.p.A.

Le Tese di San Cristoforo

Arsenale - foto aere Tese di San CristoforoLe tre Tese di San Cristoforo vengono edificate a partire dal 1525 nel periodo di sviluppo dell’Arsenale Novissimo (1473-1573) lungo il muro nord dell’Arsenale. Realizzati come “volti d’acqua” ovvero cantieri acquatici presso la Torre di San Cristoforo, hanno mantenuto a lungo tale peculiarità sino all’interramento eseguito dal 1880 in poi.

Il progetto
I lavori di recupero ultimati nel 2008 hanno reso le Tese fruibili come contenitori per esposizioni temporanee, primo passo verso la loro futura completa rifunzionalizzazione.

  • Progettazione: Arsenale di Venezia S.p.A.
  • Durata dei lavori: 6 mesi
  • Costo delle opere: 1.100.000 Euro
  • Finanziamento: Agenzia del Demanio
Foto Tese di San Cristoforo prima dei lavori
Foto Tese di San Cristoforo prima dei lavori
Foto Tese di San Cristoforo dopo i lavori
Foto Tese di San Cristoforo dopo i lavori

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page
http://arsenale.comune.venezia.it/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css