Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Scienze Marine (ISMAR CNR)

Logo CNR IsmarISMAR-CNR impiega 175 dipendenti distribuiti tra Venezia (Sede della Direzione dell’Istituto) ed altre sei Unità territoriali: Trieste, Lerici (SP), Genova, Bologna, Ancona e Lesina (FG). L’Istituto contribuisce ad incrementare le conoscenze in tutti i campi della ricerca oceanografica, dalle lagune al mare profondo, cercando di offrire alla società elementi di conoscenza su cui basare le scelte future nella consapevolezza dei rischi ambientali (naturali ed antropici) e della finitezza delle risorse. (http://www.ismar.cnr.it)

ISMAR-CNR a Venezia promuove la conoscenza integrata della Laguna di Venezia; su questa attività di ricerca la Sede di Venezia fa anche da hub per i ricercatori delle proprie Unità territoriali e di altri Istituti del CNR, con cui collabora a migliorare le previsioni delle acque alte e delle onde estreme, oltre alle misure di subsidenza ed evoluzione morfologica.

La nuova collocazione dell’Istituto presso l’area Nord dell’Arsenale di Venezia, dove ISMAR-CNR ha in concessione d’uso quattro delle Tese della Schiera della Novissima, permette il rafforzamento del legame tra l’Istituto e il Comune di Venezia con cui la collaborazione investe lo sviluppo dell’Atalante della Laguna (www.silvenezia.it) secondo un approccio open data che consenta al pubblico di avvicinarsi alla comprensione delle dinamiche ambientali e alla valutazione della qualità del proprio territorio, lo studio per il miglioramento delle previsioni delle acque alte (in collaborazione con l’Istituzione Centro Previsione e Segnalazione delle Marea e con ISPRA), la messa in rete del proprio patrimonio di carte storiche e di libri scientifici presso il complesso edilizio Palazzina Canonica in Riva Sette Martiri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page
http://arsenale.comune.venezia.it/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css