P.R.U.S.S.T. Il Sistema Urbano Tessera-Arsenale

P.R.U.S.S.T. Il Sistema Urbano Tessera-Arsenale approvato con DCC 55/2003

Obiettivi

  • obiettivo generale del P.R.U.S.S.T. :dare attuazione alla politica degli accessi prefigurata dalla VPRG per la città antica, attraverso la realizzazione di un sistema di connessione sub-lagunare tra l’Aeroporto Marco Polo di Tessera e l’Arsenale, in modo da decongestionare la testa di ponte di Piazzale Roma e riorganizzare i flussi e la mobilità interna della città storica;
  • obiettivo relativo all’Arsenale: riqualificare il complesso edilizio dell’Arsenale di Venezia con funzioni integrate alla città, mediante l’insediamento di attività di ricerca, produttive ed espositivo/culturali capaci di attivare un effettivo processo di recupero e rivitalizzazione del sito e del suo contesto.

Delimitazione ambito e sottoambiti

La proposta presentata con il PRUSST interessa i tre ambiti di Tessera, Murano e Arsenale. Per quanto riguarda l’Arsenale, l’ambito di applicazione è rappresentato dall’area definita dall’ambito PP8, così come indicato dalla VPRG per la città antica.

Il PRUSST individua quattro aree tematiche definite “poli”:

  • nei tre poli destinati più propriamente a funzioni urbane come il “polo della ricerca”, il “polo della cultura” e il “polo produttivo” sono previsti la maggior parte degli interventi di restauro e riqualificazione funzionale;
  • nell’area del “polo della Marina”, è previsto il mantenimento del presidio militare e lo sviluppo delle attività della Biblioteca e dell’Istituto per gli Studi Militari Marittimi.

Indicazioni progettuali

Polo della Ricerca:

  • realizzazione delle opere di marginamento dell’area nord, dei sottoservizi e degli interventi di riqualificazione fisica e funzionale di alcune aree;
  • messa in sicurezza e restauro degli edifici ubicati a Nord della Darsena;
  • restauro e recupero dei capannoni per attività di ricerca, biblioteche e servizi comuni

Polo Produttivo:

  • recupero e messa a norma degli impianti esistenti negli edifici destinati all’attività cantieristica;
  • prolungamento molo situato nell’area Est dell’Arsenale;
  • recupero edificio in area bacini per insediamento di attività artigianali;

Polo della cultura/esposizioni:

  • intervento di recupero degli edifici localizzati nell’area Sud della Darsena Grande con destinazione ad attività espositiva e spazi di servizio;

Demanio Militare

  • Intervento di recupero dell’edificio Ex-Squadratori e dell’edificio denominato Scalo delle Novissime per la futura sede dell’Istituto di Studi Militari Marittimi;

Stato di attuazione

Il 7 luglio 2003 il Comune di Venezia ha sottoscritto il protocollo d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti a seguito del quale sono state trasferite al Comune le risorse finanziarie destinate alle attività di ricerca tecnica-progettuale. Il programma definitivo include il livello di progettazione degli interventi pubblici, il quadro finanziario e il cronoprogramma per la loro attuazione.

Elaborati:

P.R.U.S.S.T: Tavola di Localizzazione interventi in ambito Arsenale
P.R.U.S.S.T: Tavola di Localizzazione interventi in ambito Arsenale
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page
http://arsenale.comune.venezia.it/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css