Tag Archives: legge

Correzione alla pagina delle concessioni al CVN

A seguito delle segnalazioni pervenute e di una successiva verifica, viene riportato il testo dell’atto aggiuntivo all’atto di concessione dell’Agenzia del Demanio al Consorzio Venezia Nuova (14 marzo 2012) aggiornato con l’aggiunta delle pagine precedentemente mancanti.

Vi invitiamo a segnalare ulteriori refusi e omissioni in modo da poter completare al meglio l’offerta informativa di questo sito.

Concessioni in essere

Ai sensi della legge 33/2013 sugli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, vengono pubblicati online i testi delle concessioni rilasciate dallo Stato prima del passaggio di proprietà e le nuove concessioni disciplinate dalla Delibera di Giunta n. 256/2013  via via che saranno aggiornate.

Concessioni in essere

Delibere di Giunta Comunale

Con delibera n. 167 del 3 maggio 2013 è stata deliberata la presa d’atto dell’avvenuta consegna della porzione divenuta di proprietà del Comune di Venezia ai sensi dell’art. 3 comma 19 bis del Decreto legge 6 luglio 2012, n. 95 e modifcazioni;

Con delibera n. 248 del 14 giugno 2013 è stato disposto l’affidamento a VE.LA. spa, Leggere Delibere di Giunta Comunale

Vincoli di interesse culturale

Con nota prot. 2462 del 24 febbraio 2010, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna ha dichiarato il complesso dell’Arsenale immobile di interesse culturale ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs. 42/2004 – Codice dei beni culturali e del paesaggio.

E’ possibile consultare e scaricare i seguenti documenti:

LEGGE 17 dicembre 2012 , n. 221

Legge 17 dicembre 2012 , n. 221- Decreto crescita 2.0 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese. (12G0244) (GU n. 294 del 18-12-2012 – Suppl. Ordinario n.208)

b) il comma 19-bis e’ sostituito dal seguente:

“19-bis. Il compendio costituente l’Arsenale di Venezia, con esclusione delle porzioni utilizzate dal Ministero della difesa per i suoi specifici compiti istituzionali, in ragione delle caratteristiche storiche e ambientali, è trasferito a titolo gratuito in proprietà, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, al comune di Venezia, che ne assicura l’inalienabilità, la valorizzazione, il recupero e la riqualificazione. A tal fine il comune garantisce:Leggere LEGGE 17 dicembre 2012 , n. 221